domenica 18 maggio 2008

One night in Dublin!

Diciamo che mi sono quasi appena svegliato.
ieri pomeriggio siamo partiti in dodici dall'aeroporto di Birmingham alla votla di Dublino.
il tutto in una notte.
siamo rientrati stamattina alle dieci.
ma che storia!
Perchè divertirsi a Wolverhampton a un kilometro da casa quando lo puoi fare a Dublino?? :)
lo spirito è stato questo.
e a parte l'acqua di merda che abbiamo preso quasi tutta notte è stata una figata.
bevuto come ricci.

Ma la cosa più bella sapete qual'è stata?
che al negozio della TED BAKER di Dublino mi hanno cambiato le scarpe prese due mesi fa a Birmingham senza dire una parola.
Gliele ho solo fatte vedere.
erano distrutte.
e me le hanno cambiate con un paio identiche.
senza scontrino.
senza niente.
sulla parola.
sconvolto.
entrato con delle scarpe da buttare uscito con le scarpe nuove.
tipico italiano, no?

Perfetto.
All'estero si sta meglio dell'Italia anche per questo.
Ne prendo atto.

Fra poche ore la nostra carovana erasmus parte per la Scozia, l'ultimo viaggio insieme.
Quindi vi lascio qualche contributo fotografico di Dublino e mi fiondo a letto.
Ci si sente fra una settimana folks.
Vi lascio anche con una canzone.
Le mie scarpette nuove nuove.




2 commenti:

Rifugio Novezzina ha detto...

Sono le ultime gite che fai, poi ti toccherà lavorare!!!

Ma che scarpetta GayPride che ti sei preso...devi forse fare outing?

Maria Rita ha detto...

una sola parola: woooooooooow!