martedì 14 ottobre 2008

Che schifo.

Cazzo doveva farsi 30 anni, perchè sto ebete devo uscire dal carcere dopo soli 16 anni?
è questo il problema dell Giustizia Italiana.
La CERTEZZA DELLA PENA.
Sono tutti certi che più di 20 anni alla fine non ti fai.
Poi tra indulto, permesso premio, buona condotta, conversione spirituale, semilibertà, partitina a briscola e cocomero alla domenica con gli amici, il delinquente medio se ne gira libero per la società.

E avanti.

Invece questa notizia mi ha fatto sorridere.
Sorridere vero, tipo un ghigno alla Joker insomma.
La risata qui se l'è fatta qualc'un altro.

Vi abbraccio tutti indistintamente.
Un pò più TE che leggi.

W.

7 commenti:

Piermatteo ha detto...

Ciao...
Buona serata.

il fede ha detto...

Concordo, una delle principali magagne italiane è l'assenza della certezza della pena. Che poi, se fosse presente, altro non significherebbe se non giustizia giusta. Sarebbe insomma il minimo sindacale per un paese cosiddetto "civile".
L'altra notizia ieri ha fatto sorridere un po' anche me. Però anche lui, cazzo, già una donna è impegnativa, avrebbe dovuto saperlo che due contemporaneamente sono ingestibili. Come cazzo fa un cuore a non esplodere?!
Buon tutto vecchio!

f.

Squilibrato ha detto...

Per la prima notizia... lo si sa. Quando arriverà il giorno in cui l'Italia sarà completamente demolita, ho deciso di commettere un bel reato pure io. In galera almeno mi assicuro un pasto tutti i giorni. Lavorando come uno schiavo non ho più la certezza di poter mangiare tutti i giorni.

La seconda... almeno è morto felice.

Wilkie ha detto...

La cosa peggiore sapete qual'è?
Che magari il fine settimana prossimo me lo becco nella pizzeria di Monteforte dove spesso vado a mangiare.
Che schifo.
Credo mi verrebbe il movito.

Squilibrato ha detto...

Ah... è della tua zona?

Paolo ha detto...

@ squilibrata: al tempo la sua morosa era del "nostro" paese. Dopo il fatto ha dormito da lei...

Non credo però che tornerà nella zona tanto presto, anzi

Wilkie ha detto...

si come dice Paolo lui è proprio della nostra zona..
Che onore non pensate?

Ma io credo invece che un giro qui se lo venga anche a fare.. Giusto per farsi quél piantino tanto agognato finché era in carcere.